Blog: http://moltobene.ilcannocchiale.it

Nostra Signora degli Hipster



Cosa farai,
nostra signora degli Hipster
adesso che arriva l’estate?

Continueranno i tuoi fedeli,
a portare
il cappellino di lana,
feticcio della tua religione?

Il caldo del sole e dell’aria
insompprimibile, ineluttabile, imprescidibile,
li farà sudare col cappello
o imporrà il nuovo trend?

Nostra signora degli hipster,
madre di tutte le mode,
protettrice dei giubbotti neri
delle scarpe basse
delle barbe incolte
indicaci la via del nuovo stile.

Volgi a noi i tuoi occhi glamour
E consigliaci i tatuaggi.

Priva l’inchiostro su pelle del suo significato.
Snatura le rondini dai marinai,
i tribali dai Maori,
e con la tua saggezza social
crea e dissemina la rete
di fashion blogger esauriti
e di follower di pagine
contenutisticamente melliflue.

Dacci la forza di carpire gli outfit con più like
di attori e divi 
la cui più grande preoccupazione
è l’unghia che si graffia quando si accende
la Mini cabrio.

Non lasciarci con l’atroce dubbio
di non sapere il colore dell’estate.

E dì a Francesco I
stando lì vicino,
che un risvoltino alla tunica potrebbe pure farselo…

Pubblicato il 18/3/2013 alle 16.55 nella rubrica Forsepoesie.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web